Hai bisogno di contattare spazi interiori più profondi e non sai come fare?
Vuoi meditare coinvolgendo il corpo fisico?
Vuoi entrare in un mondo di consapevolezza diversa, individualmente, ma sostenuto dall'energia di un gruppo?

Le meditazioni attive derivano dal mondo di Osho e sono state messe a punto per favorire l’uomo occidentale che, spesso, si trova in difficoltà nell’entrare in uno stato di attenzione e di rilassamento profondo.

La meditazione classica prevede generalmente posizioni statiche, di difficile attuazione per la nostra civiltà, così ricca di dinamicità, di movimento, di tensione e talvolta di sentimenti repressi.

Generalmente le persone si trovano in uno stato di frenesia dal quale è improbabile riuscire a calarsi in uno stato di osservazione e di meditazione.

Per questo sono state ideate delle meditazioni alternative in cui il corpo fisico è coinvolto in prima battuta: musiche potenti e stimolanti accompagnano nella danza, nello scuotimento, nella vibrazione e talvolta nell’uso della voce.

Generalmente le meditazioni hanno una durata totale di un’ora e sono suddivise in 4 o 5 stadi, da praticare a occhi socchiusi o chiusi.

Nelle prime fasi si utilizza il movimento corporeo: danzando, vibrando, saltando, vocalizzando, ciascuno secondo il proprio sentire e, liberamente, secondo le proprie possibilità. Questo permette un progressivo rilascio della tensione, del tono muscolare, dello stress, della rabbia, della tristezza e dell’ansia. Il tutto si svolge in uno stato di auto-osservazione e in uno spazio in cui ciascuno è incentrato sul proprio processo, senza entrare a formulare giudizi su ciò che fanno gli altri e cercando anche di sospendere i giudizi negativi su se stessi.

Le persone in queste fasi possono anche giungere a divertirsi, a ridere e a gioire!

Nelle fasi successive e finali il movimento viene a poco a poco rallentato e infine cessato.

Avrà quindi luogo uno stato di rilassamento naturale, derivante anche in parte dal bisogno di riposare. In questo stato, sempre rimanendo in auto-osservazione, ci si siede o ci si sdraia.

Si potranno avere spontanei contatti con il proprio mondo onirico e immaginativo e potranno emergere sentimenti genuini e particolari stati di auto-consapevolezza.

Al termine della meditazione ci sarà una breve e facoltativa condivisione in cerchio.

Ecco alcune delle meditazioni proposte:

  • Kundalini: per entrare in contatto con la propria energia creatrice profonda attraverso la vibrazione e la danza
  • Chakra breathing: respirando attraverso i chakra si armonizza tutto l’organismo
  • Trance dance: danzando al suono dei tamburi si torna alla madre terra e ai ritmi primordiali -Gibberish: accompagnati da una musica robusta si potranno emettere suoni simili a parole ma privi di senso: ciò permette di acquietare la mente e superarla
  • Heart chakra: con dei movimenti ritmati ci si muove in tutte le direzioni, per tornare sempre al centro: il proprio cuore
  • Gli incontri di meditazione attiva hanno in totale una durata di circa due ore.
  • Cosa possono fare queste meditazioni per te

    • Aiutarti a rilasciare ansia e tensione a sbloccare le paure e a lasciar andare la mente
    • Facilitare un maggiore rilassamento
    • Donarti un contatto più profondo con i tuoi spazi interiori
    • Essere una porta di accesso verso la sfera spirituale naturale

Hai bisogno di entrare in
contatto con noi?


Contattaci