Vuoi entrare maggiormente in contatto con il tuo corpo, facilitando lo stato di salute?
Vuoi conoscere e sperimentare una delle discipline del benessere più antiche al mondo?
Desideri lavorare sul tuo corpo per avere benefici fisici e psicologici?

Che cos’è il Vinyasa?

Il Vinyasa è una pratica yoga dinamica in cui le asana (posizioni) tradizionali dello yoga si susseguono fluidamente originando sequenze creative. L’anima della pratica è il respiro con il suo ritmo che guida a prendere consapevolezza della profonda connessione energetica che vi è tra il corpo, la mente e le emozioni. Le posizioni quindi non vengono eseguite in una semplice successione, ma sono collegate in un flusso armonioso come in una danza.

Alle origini del Vinyasa ci sono gli insegnamenti di Sri T. Krishnamacharya (1888-1989), padre dello yoga moderno e Guru di altri grandi Maestri che hanno contribuito in modo significativo alla diffusione dello yoga in Occidente: T.K.V. Desikachar, fondatore del metodo ‘Viniyoga’, B.K.S. Iyengar, fondatore dell’omonimo metodo ‘Iyengar Yoga’, K. Pattabhi Jois, fondatore del metodo ‘Asthanga Yoga’.

Una delle varie traduzioni del termine vinyasa è ‘Presenza (Vi) nel cambiamento (Nyasa)’. Ciò che pratichiamo sul tappetino ci serve nella quotidianità di ciò che accade al di fuori del tappetino. Il Vinyasa ci insegna a muoverci con consapevolezza da una posizione all’altra e a fluire anche nei cambiamenti che accadono nella vita.

Perché Vinyasa?

Lo stile di vita dell’uomo è decisamente cambiato nel corso dei secoli. La maggior parte delle persone al giorno d’oggi conduce una vita sedentaria, un approccio dinamico allo yoga risulta quindi molto più efficace nello stimolare il corpo, sbloccare energie stagnanti, rilassare situazioni di stress sia fisico sia mentale.

Quali sono i benefici del Vinyasa?

La dinamicità e i movimenti di allungamento permettono il rilascio di eventuali tensioni accumulate favorendo un profondo rilassamento e aiutando il praticante a ricaricarsi di nuova energia. Migliorano il tono muscolare, la flessibilità e la postura. Una pratica dinamica può essere fisicamente intensa, tuttavia ogni corpo ha caratteristiche diverse che vanno rispettate, la gradualità è uno dei principi base del Vinyasa. I praticanti verranno supportati con opportune varianti, più o meno avanzate, così che tutti possano progredire nel percorso dando piena espressione alle proprie potenzialità.

  • Donarti maggiore elasticità, forza e presenza
  • Donarti un più completo contatto con il corpo e la salute
  • Aiutarti a rilasciare tensioni e ad entrare in uno stato più rilassato
  • Donarti la gioia di un percorso individuale profondo effettuato in gruppo in un ambiente caldo e accogliente


Corsi tenuti da Chiara Surpi

Vai al suo sito
 

Hai bisogno di entrare in
contatto con noi?


Contattaci